album dei ricordi

Come il passato rovina il presente (in amore)

Spesso le nostre passate esperienze condizionano la nostra vita presente e in particolare, le relazioni sentimentali. In fondo, noi siamo anche ciò che ci è accaduto, come ci hanno trattato e il modo in cui vi abbiamo reagito.

La nostra storia può farci sviluppare convinzioni e idee a livello inconsapevole su di noi, gli altri e il mondo che ci circonda influenza così le nostre premesse, le nostre azioni e le aspettative che possiamo crearci.

Ad esempio, una precedente relazione a cui ci siamo abbandonati fiduciosi potrebbe averci feriti, delusi, averci fatto sentire abbandonati: è naturale che il nostro cervello abbia “imparato” a non lasciarsi andare più e a riconoscere la disponibilità emotiva come pericolosa

Quando viviamo più di un’esperienza negativa è logica conseguenza creare atteggiamenti di difesa, alzare la soglia di allerta. 

In realtà non è il numero degli accadimenti che dovrebbe condizionarci ma come ci siamo sentiti a viverli: acquisendo consapevolezza sulle emozioni, sui significati e sui relativi pensieri possiamo cambiare il finale.

E’ necessario quindi porre attenzione al nostro dialogo interno ovvero a quella continua diatriba tra i nostri propositi e le paure che ci bloccano.

Abbiamo bisogno di una ritrovata fiducia nelle nostre capacità di scelta verso gli altri e di protezione verso noi stessi.

Impariamo quindi a lavorare sull’idea che abbiamo di noi stessi, sui nostri bisogni e ciò che ci rende sereni. 

Il passato fa parte di noi, può esserci maestro: non ci sarebbe utile rinnegarlo. Non trovi?

Fammi sapere cosa ne pensi nei commenti qui in basso.

44

Potresti leggere...

1 comment on “Come il passato rovina il presente (in amore)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.