paesaggio con due strade

Hai paura di decidere che strada prendere? Ecco le cause dei nostri blocchi.

Ti sarà capitato nel corso della tua vita, di trovarti di fronte ad un “bivio” importante e di aver paura di decidere quale strada prendere. Dentro di te avverti un blocco che ti impedisce di andare avanti ed è come se improvvisamente fossi diventato incapace di scegliere quello che è più giusto per te senza avere il coraggio di muoverti dalla posizione in cui sei.

E più senti di essere indeciso, più la tua preoccupazione sale e ti spinge a pensare senza sosta alle conseguenze di una o dell’altra scelta sul tuo futuro. Lo sappiamo tutti e due, siamo costantemente messi di fronte a decisioni difficili, se ti ritrovi in questa situazione è possibile che tu sia immobilizzato nella scelta, stai aspettando qualcosa che ti faccia svoltare, sei in attesa di un segno che ti aiuti a capire.

Per imparare a superare la paura di decidere e muovere il primo passo, è necessario capire ciò che ci spaventa e come puoi risolvere questo problema con la psicoterapia.

Perché prendere decisioni per noi stessi è cosi tremendamente difficile?

La difficoltà più grande nasce dalla paura di prenderci la responsabilità delle conseguenze derivanti dalla scelta che faremo. Non ci sentiamo pronti a rischiare di essere giudicati da noi stessi, ma soprattutto dagli altri.

Nel fondo del nostro cuore sappiamo che fare una scelta significa far emergere la nostra insicurezza: paura di essere sbagliati, di non essere all’altezza, di esporre la nostra volontà di fronte a tutti, di perdere il controllo e il timore di non essere compresi da nessuno. Eppure per qualcuno è cosi facile scegliere, perché per noi non lo è?

Perché gli altri prendono decisioni senza paura?

Forse per comprendere che cosa differenzia chi rimane fermo sulle sue indecisioni da chi abbraccia le scelte con coraggio, è utile introdurre il concetto di locus of control” ovvero la modalità con cui un individuo ritiene che gli eventi della sua vita derivino dalle sue azioni, oppure da cause indipendenti dalla sua volontà.

Possiamo infatti distinguere queste persone in due tipologie:

– soggetti con locus of control interno che attribuiscono la causa dei propri fallimenti e successi a se stessi, alle proprie competenze e al proprio impegno; hanno consapevolezza di sè ed una sicurezza tale da poter scegliere con più facilità e gestire con maggiore serenità eventuali complicazioni che ne deriveranno dalle scelte.

 soggetti con locus of control esterno, che invece si mostrano fatalisti e
motivano eventuali successi o insuccessi chiamando in causa
circostanze esterne come la sfortuna, il fato..; attribuiscono poco valore
alle proprie capacità e alla propria autostima, tentando di rimandare il
momento della decisione o addirittura ad affidare la propria scelta agli
accadimenti o ad altre persone.

Chi si sente come nel secondo caso, non deve vergognarsi o temere di essere una persona sbagliata o incapace di decidere. La psicoterapia aiuta la persona ad imparare a non vivere più nell’attesa “che accada qualcosa”, che cambino le condizioni o che arrivi qualcuno a salvarci.

Si va a lavorare sulla propria convinzione di sé, sul proprio valore e sulla capacità personale di potercela fare in ogni situazione. Perché sicuramente ci sarà già capitato di metterci all’opera nella nostra vita e di aver affrontato grandi sfide!

È possibile rifarlo ancora!

Non siamo più bambini che temono il giudizio o l’esclusione: qualsiasi saranno le conseguenze del nostro agire sapremo finalmente gestirle come gli adulti che ormai siamo, attingendo alle risorse e al senso di responsabilità che ognuno di noi possiede.

Imparare a scegliere senza paura, ci permetterà di indirizzare la nostra vita là dove vogliamo dirigerci, di abbracciare il nostro futuro ed essere orgogliosi di noi stessi a prescindere dall’approvazione altrui.

98

Potresti leggere...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.